Translate

venerdì 31 maggio 2013

UN'ALTRA (GHIOTTA) OCCASIONE PER KARTHIKEYAN

(31/5/2013) – Non trova pace (o forse l’ha finalmente trovata) Narain Karthikeyan. Salutata l’anno scorso la F.1 – tra l’altro con un incidente spettacolare da lui innescato con la Mercedes di Nico Rosberg ad Abu Dhabi – per il ritiro della spagnola HRT, il primo pilota indiano in F1 era rientrato nel giro delle competizioni internazionali in Auto GP grazie ad un accordo con l’austriaca Zele Racing che lo ha fatto debuttare a Monza. Il binomio non ha fruttato e ora arriva la notizia che, a partire dal prossimo appuntamento a Silverstone, Narain – supportato da Tata - si è accordato con la Super Nova che è il Team campione in carica! L’anno scorso, infatti, sulla monoposto di David Sears il pilota inglese Quaife-Hobbs dominò la serie mentre quest’anno il nostro Antonio Spavone è stato costretto a lasciare il sedile (finito il budget) il che ha aperto la porta all’ex pilota della massima formula. Il rapporto di Karthikeyan con la Super Nova è comunque datato: le loro strade si erano infatti già incrociate ai tempi della A1 GP e, più indietro, agli esordi dell’indiano nella F. Asia. “Lo abbiamo visto crescere in questo sport – lo accoglie così Sears – e sappiamo benissimo di cosa è capace. Sono certo che insieme possiamo avere successo in Auto GP”.

Nessun commento:

Posta un commento