Translate

sabato 30 marzo 2013

SORPRESA DI PASQUA: FABIEN BARTHEZ A NOGARO. L'ex portiere della Francia corre su una Ferrari 458


(30/3/2013) - Tra i protagonisti del week end motoristico di Pasqua c’’è un ex calciatore: Fabien Barthez, portierone della nazionale francese campione del mondo 1998 (all’attivo anche una Champions League con l’Olimpique Marsiglia nel 1993 e due “scudetti” con il Manchester United)! In Italia lo ricordiamo in particolare per aver difeso la porta dei Galletti in occasione della finale di campionato europeo del 2000 e del campionato del mondo 2006 proprio contro l’Italia (una sconfitta e una vittoria) ma anche per il tradizionale bacio sul suo cranio rasato che era solito appioppargli il compagno Laurent Blanc. L’eclettico ex estremo difensore fa parte del lotto di piloti impegnati sul circuito di Nogaro per la prima prova stagionale del nuovo FIA Gt Series lanciato da Stefan Ratel: in coppia con Gerard Tonelli è impegnato con una Ferrari 458 GT3 della Sofrev Asp di Jerome Policand - che proprio a Nogaro ha la sua base – risultando al momento il più veloce nella categoria Gentleman. Barthez, 41 anni, bazzica con i motori già dal 2008: dopo gli esordi nella Carrera Cup francese, si è concentrato sul GT transalpino, che rimane il suo target prioritario, salendo sul podio a Digione nel 2010 e conquistando la prima vittoria a Navarra lo scorso anno. L’idea della 24 Ore di Le Mans non poteva non solleticare un francese e Fabien non si è fatto mancare una partecipazione ai test collettivi su una LMP2. Chissà, l’appetito vien mangiando e magari gli fa una telefonata pure Alex Del Piero che ora è proprietario di un team… 

Nessun commento:

Posta un commento