Translate

giovedì 7 marzo 2013

GINEVRA MONSTERS / MC LAREN P1, UN'ALTRA F1 SU STRADA!!!



(7/3/2013) - A Ginevra è stato presentato anche il modello definitivo della Mc Laren P1, trasposizione stradale massimamente fedele della monoposto al top in F.1. Sotto le cure più che ambiziose di Ron Dennis, che ha nel mirino la Ferrari, è un progetto automotive che ha preso corpo nel Technology Center di Woking sfruttando 50 anni di esperienza del reparto corse, e il risultato è indubbiamente di eccellenza. Ne potranno godere solo 375 clienti alla modica cifra di 866,000 sterline (più o meno 1 milione di euro).  Motore innovativo (col sistema di “spinta” IPAS, uno sviluppo del KERS) turbo V8 3,8 accoppiato ad un motore elettrico a coppia istantanea per una potenza combinata di 916 cavalli, tecnologia in fibra di carbonio, freni in carbonio con rivoluzionari strati di ceramica, aerodinamica attiva (ala posteriore regolabile, è il DRS) e sospensioni regolabili (ora vietate in Formula 1). Segnalo il rivoluzionario controllo-telaio RaceActive (RCC) che può abbassare la vettura di 50 mm in modalità Race, per la produzione di effetto suolo: “Il risultato – dicono da Woking - è una vettura con un effetto suolo senza precedenti per un veicolo stradale: livelli simili a una macchina da corsa GT3. Questo non solo aumenta la deportanza in curva e frenata. Aiuta anche l'equilibrio, la stabilità e la guidabilità a tutte le velocità”. Emissioni inferiori a 200g/km nel ciclo combinato si riducono a zero in modalità full trazione elettrica. Poi tanto altro, tutto ai massimi livelli. 'Crediamo che la McLaren P1 costituisca il più eccitante e tecnologicamente avanzato modello di supercar mai realizzato - aggiunge il direttore del programma, Paul Mackenzie. La velocità massima è limitata elettronicamente a 350 km / h , con accelerazione 0-100 km / h in meno di tre secondi. La McLaren P1 raggiunge fino a 300 km / h in meno di 17 secondi, ben cinque secondi più veloce della McLaren F1.


Nessun commento:

Posta un commento