Translate

martedì 12 marzo 2013

KOBAYASHI E' FERRARISTA! Il giapponese correrà nel WEC



(12/3/2013) - Kamui Kobayashi diventa il primo pilota asiatico nella storia del Cavallino! Il simpatico giapponese, “estromesso” dalla F.1 nella quale aveva fino all’ultimo tentato di rimanere anche con una generosa sottoscrizione di simpatizzanti e appassionati sostenitori, è stato ingaggiato dalla Casa di Maranello per le attività sportive GT e parteciperà al Campionato WEC (FIA World Endurance Championship) andando a rafforzare la già folta schiera di top driver della Rossa. Prima tappa, la 6 ore di Silverstone, il 14 aprile. Kamui, classe '86, nato ad Amagasaki, ha esordito in Formula 1 il 18 ottobre 2009 con la Toyota, nel Gran Premio di casa in Giappone. Con Toyota e Sauber, Kobayashi ha disputato complessivamente 60 Gran Premi: 125 il totale dei punti iridati conquistati e un podio al Gran Premio del Giappone del 2012 come miglior risultato ottenuto. "Sono felice di poter annunciare il mio nuovo incarico - ha dichiarato Kobayashi - Per me è un onore diventare uno dei membri della famiglia Ferrari. E' la prima volta che partecipo a gare di endurance in un campionato con vetture GT: non vedo l'ora di iniziare a lavorare con AF Corse e spero davvero di poter ambire al titolo con i miei altri compagni di squadra. Lavorerò duramente e darò tutto me stesso in questa nuova tappa della mia carriera, certo del continuo supporto che ho sempre ricevuto dai miei tifosi. Vorrei ringraziare la Ferrari per questa opportunità e desidero infine dedicare gli impegni di questa stagione a tutti i giapponesi che proprio oggi commemorano il secondo anniversario del devastante terremoto che colpì il nostro paese."

Nessun commento:

Posta un commento