Translate

martedì 26 febbraio 2013

ONOREVOLE BREMBO

(26/2/2013) - Alberto Bombassei ce l’ha fatta: è onorevole. Nonostante la performance al di sotto delle aspettative della lista Scelta Civica, il presidente e fondatore della Brembo, società leader mondiale attiva nella progettazione e produzione di sistemi frenanti, è riuscito a sopravvivere allo tsunami Grillo. Risulta eletto alla Camera, anche se bisognerà vedere se opterà per il seggio Veneto 2 (Venezia-Treviso- Belluno) o quello Lombardia 2 (comprendente Bergamo, nella cui provincia opera l’azienda) dato che era candidato in entrambi i collegi. Bombassei è nato a Vicenza nel 1940 e, per rimanere nel settore motori, tra i tanti incarichi in alcune delle massime aziende italiane, ricopre anche la carica di consigliere di amministrazione in Pirelli. Grande amico del Presidente Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, è amante della auto d’epoca e non disdegna partecipare alla rievocazione della 1000 Miglia. Brembo è quotata in borsa e, nel 2011, il fatturato è stato pari a 1254,5 milioni. Tra i marchi della galassia, anche Brembo Racing che propone una gamma completa di prodotti dedicati al Racing utilizzati dai migliori team nei più importanti campionati di F1, Indy, Nascar, Rally, MotoGP, Superbike, Enduro e Cross.

Nessun commento:

Posta un commento