Translate

martedì 15 gennaio 2013

NUOVA MASERATI QUATTROPORTE, PIU' TUTTO


La nuova Maserati Quattroporte ha debuttato ieri al North American International Auto Show 2013 di Detroit, svelata dal Ceo Harald Wester (foto). Per la storica casa modenese (l’anno prossimo il Centenario) è il fastoso prologo all’annunciato piano di crescita industriale strategico che prevede un incremento annuale sul mercato globale pari a 50.000 unità entro il 2015.  L’ ammiraglia della gamma, è più grande, più leggera, più lussuosa e più funzionale dell'auto che va a sostituire. Inoltre, con i suoi 307 km/h di velocità massima, può anche competere con la maggior parte delle supercar a due porte. La V8 twin turbo non è soltanto la Maserati a quattro porte più veloce mai costruita ma è anche quella più potente e che vanta i consumi più contenuti. La famiglia di motori a iniezione diretta si compone di un V8 da 3,8 litri e di un V6 da 3,0 litri. Questi due nuovissimi propulsori sono dotati di sovralimentazione twin turbo e sono stati progettati da Maserati Powertrain e assemblati dalla Ferrari a Maranello. Il motore V8 da 3,8 litri definisce i nuovi standard prestazionali di Maserati raggiungendo i 100 km/h in appena 4,7 secondi e una velocità massima di 307 km/h. Rispetto alla Quattroporte Sport GT S è più veloce di 20 km/h e vanta una coppia più alta di 200 Nm. Con i suoi 285 km/h, anche le prestazioni del V6 Twin turbo sono di tutto rispetto.  Grazie ad un cambio automatico a otto rapporti e alla trazione posteriore o integrale, è anche l'auto che garantisce, nell’intera storia di Maserati, le prestazioni più sicure in tutte le condizioni meteo. Queste brillanti prestazioni della Maserati Quattroporte V8 sono affiancate da una riduzione nei consumi e nelle emissioni del 20 percento rispetto alla precedente Quattroporte. In corrispondenza del lancio della nuova Quattroporte al Salone di Detroit, Maserati rinnova anche la propria identità sul web presentando il nuovo sito istituzionale Maserati.com. 
Risultati di vendita 2012 Maserati
Maserati ha chiuso il 2012 con un andamento positivo: 6307 automobili vendute in tutto il mondo che si traduce in una crescita del 2,2% rispetto all’anno precedente. Tra tutti i modelli la GranTurismo è quella che ha registrato il miglior risultato, con ben 3176 unità vendute, seguita dalla GranCabrio (1623 unità ) e dalla Quattroporte (1508 unità).  I mercati principali vedono al primo posto il Nord America (USA e Canada) con 2892 automobili vendute (il 46% del totale delle vendite), seguiti dalla Cina con 930 vetture (15%) e dal Giappone con 294 vetture (5%).  In particolar modo, i risultati del mercato statunitense hanno superato le aspettative con un dato annuale positivo che si attesta al 17,3%. Su questo mercato infatti Maserati dal 2009 ha raddoppiato le vendite. 

Nessun commento:

Posta un commento