Translate

mercoledì 16 gennaio 2013

LOEB ALLA 24 ORE DI LE MANS, PENSIERO STUPENDO


In questo momento Sebastian Loeb, il Cannibale dei rally, sta correndo il Montecarlo. Ma la sua testa forse è a Le Mans. Chi lo fa capire? Dominique Heintz, il team manager del Sébastien Loeb Racing, il team alsaziano del campionissimo che ha inviato quest’anno per la prima volta la richiesta di partecipazione alla 24 Ore di Le Mans (intanto ha iscritto una sua Oreca 03 alla LMS). “Disputare la 24 Ore è un obiettivo importante e far parte di questo mito sarebbe un sogno che diventa realtà. Tutto questo passa logicamente attraverso la presenza ad una serie Le Mans e noi abbiamo optato per l’European Le Mans Series, una piattaforma interessante che permette alle LM P2 di competere per la classifica generale”. I dettagli dell’operazione sono in via di definizione. “Stiamo cercando partners. Siamo ambiziosi e vogliamo fare le cose per vincere. Per questo dobbiamo attorniarci dei migliori. Essere in pista alla 24 Ore di Le Mans con un 9 volte campione del Mondo Rally sarebbe unico. L’idea è terribilmente eccitante”. Non posso dargli torto.

Nessun commento:

Posta un commento