Translate

giovedì 24 gennaio 2013

BERTOLINI FA 40: "VOGLIO VINCERE LA 24 ORE DI LE MANS"


Un colloquio con Andrea Bertolini all’alba di una nuova stagione agonistica è quanto di meglio si possa avere prima dell’accensione ufficiale dei motori. Quattro volte campione del mondo Fia GT e nel 2011 campione della Supertars, Andrea è il pilota che ha riportato in pista e alla vittoria la Maserati (l’anno prossimo è il decennale!). Ma non è solo questo: è un pilota nato, oltre che persona amabilissima. Guiderebbe una vettura (o più vetture!) per ore e guai a togliergli l’adrenalina della competizione.  Poi la dedizione assoluta alla Ferrari e alla Maserati. A breve saprà su quale palcoscenico si esibirà quest’anno: America, Asia? Lui è pronto. Nel 2012 ha corso nel Mondiale Endurance (WEC), vincendo con Olivier Beretta e Marco Cioci la mitica 12 Ore di Sebring, e nella Pro Am della Blancpain Endurance Series “Alla AF Corse mi sono trovato benissimo, come una seconda famiglia, un ambiente ideale. La macchina era per me nuova e ho dovuto scoprirla  progressivamente. E’ stata quindi forzatamente una stagione di apprendistato ma sono soddisfatto”. Con un solo cruccio che ancora non svanisce: qualche problema di troppo alla 24 Ore di Le Mans e, quanto meno, la perdita del secondo gradino del podio che avrebbe consentito di centrare una formidabile doppietta con la Ferrari vincitrice di Fisichella-Bruni-Vilander. Gli chiedo allora quale regalo vorrebbe farsi nell’anno del 40° compleanno: “Portare a casa la vittoria alla 24 Ore di Le Mans, è l’obiettivo primario”! Un vecchio sogno che si avvererà, dico io. Intanto Andrea è impegnatissimo al simulatore per sfornare dati utili alla Ferrari che sarà svelata l’1 febbraio. Ma nella sua brillante carriera, non gli pesa proprio la mancanza della Formula 1? “Fino a qualche anno fa l’idea mi solleticava, ma ora sono felice così. Sono quello in assoluto che guida di più tutte le Ferrari e per questo mi ritengo fortunato. Il mio obiettivo è fare il migliore lavoro possibile per dare un contributo”. 

PROSEGUI PER VEDERE LA STORICA GALLERY DI ANDREA



Nel 2004 riporta in pista e al successo la Maserati!

Trionfa a Bucarest nel 2007 su Maserati MC12 del Playteam

Gli anni del dominio nel Fia GT con il team Vitaphone

Fa suo anche il campionato Superstars nel 2011 (su Maserati dello Swiss Team)

Nessun commento:

Posta un commento